Sei in:

Silografia

tecnica di incisione di immagini o brevi testi scritti. La silografia sembrerebbe essere una tecnica di origine giapponese, giunta in Europa già nell'VIII secolo D.C.





La silografia, o Xilografia, è una tecnica di incisione di immagini o brevi testi scritti, su un supporto di legno, compiuta con lo strumento del torchio.

La silografia sembrerebbe essere una tecnica di origine giapponese, giunta in Europa già nell'VIII secolo D.C.

La silogravia veniva usata, nel XIV-XVI secolo, per illustrare i primi testi a stampa.  Era, in effetti, una tecnica assai raffinata ed i maestri incisori avevano raggiunto livelli di bravura incredibili.

Le silografie furono molto usate fino all'Ottocento.

I nobili si facevano fare ritratti silografati da portare nei loro viaggi.

Era sicuramente più comodo che portarsi appresso un pesante quadro.

Con l'Ottocento e l'invenzione della fotografia la silografie perse di attrattiva e cadde in decliino, anche se ancora qualcuno si dedica a questa arte minore.

Nel Novecento il maggior silografio italiano è stato il friulano Tranquillo Marangoni.






  • Tecnica Silografia
    i segreti di questa tecnica oggi migliorata grazie alle nuove scoperte tecnologiche.